Bambini vegani meravigliosi

'Bambini vegani meravigliosi' è l'iniziativa di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV in collaborazione con Veggie Channel, creata per fare informazione vera sui bambini vegan italiani, in contrasto con l'informazione distorta che ultimamente sta circolando, basata non su dati di fatto, ma sulla voglia di pettegolezzi e di "scandali" (vedi dossier 'Disinformazione vegan: prime vittime i bambini').

Proponiamo qui una galleria di foto di bambini vegani in ordine sparso: tutti indossano la maglietta dell'iniziativa Bambini vegani meravigliosi e ogni foto è corredata da una piccola testimonianza dei genitori.

Vuoi partecipare anche tu, con la foto del tuo bambino vegan? Scrivi alla segreteria, segreteria@scienzavegetariana.it e ti manderemo la magliette per il tuo bimbo!

Guarda il video: invitiamo anche a guardare e condividere il video Bambini vegani meravigliosi, realizzato da Veggie Channel, che mostra la realtà quotidiana: genitori attenti e amorevoli, bambini che giocano vivaci e felici, e alcuni tra i professionisti più autorevoli in Italia sull'alimentazione vegana dei bambini che esprimono opinioni basate sulla propria esperienza professionale.

Galleria di bambini vegani meravigliosi

Greta

Greta era latto-ovo-vegetariana alla nascita ed è vegana dall'età di 5 anni (ora ne ha 11). La scelta di passare dall'alimentazione latto-ovo-vegetariana a quella vegana è stata dettata principalmente da motivazioni etiche. La bimba cresce bene ed è in ottima salute.

Apprezza tutti i piatti che le proponiamo e adora le verdure crude. E' orgogliosa di essere vegana e coinvolge i suoi amici con informazioni, con l'esempio, regalando ricette!

Greta

Camilla, Alfredo, Samuele, Riccardo

Siamo 4 fratelli: Camilla 13 anni, Alfredo 11 anni, Samuele 9 anni e Riccardo di 7 anni. Tutti in ottima salute, i dottori ci conoscono poco! Mangiamo tanta frutta e verdura, legumi e cereali integrali. Viviamo in una famiglia che ha deciso di essere vegana per etica. Ormai sono sette anni che siamo tutti e sei vegani.

Ognuno di noi 4 in famiglia ha fatto un percorso alimentare diverso, ma alla fine tutti siamo arrivati a non voler mangiare ciò che ha una faccia e un cuore. Mamma ci ha sempre spiegato che nel piatto non c'era della carne ma un animale che aveva il diritto di vivere, convinti della nostra scelta sappiamo rispondere quando con molta ignoranza ci fanno le solite domande sulla salute e su dove prendiamo le proteine!

Camilla, Alfredo, Samuele, Riccardo

Gioele

Gioele ha due anni e mezzo, gli piace molto mangiare, fa i salti dalla sua sediolina per rubare il cibo dal piatto di mamma e papà! Adora la pasta con ogni sugo e condimento, la pizza (ama il pomodoro), le olive, i piselli, mangia carote come se non ci fosse un domani, il grano saraceno, la quinoa, i risotti, soprattutto quello con la zucca. Per merenda ha sempre mangiato frutta fresca e secca. La mattina appena sveglio dopo "buongiorno" dice "latte di riso"! Ha cominciato a camminare a 11 mesi e a dire qualche parolina prima dell'anno, ora fa il pappagallo formando anche discorsi da stupire i suoi genitori.

È un bambino che odia stare fermo, rare volte resta a guardare qualche cartone animato. Sta imparando a usare i colori, con cui libera la sua fantasia. Al suo compleanno la mamma e il papà gli hanno regalato la bici propedeutica senza i pedali, ora sono inseparabili!

Gioele

Andrea e Mattia

Andrea e Mattia hanno rispettivamente 5 e 3 anni e sono vegani dal concepimento. Noi genitori abbiamo abbracciato la scelta vegana per motivi esclusivamente etici.

Nel momento in cui abbiamo deciso che saremmo diventati genitori, informandoci dalle fonti più attendibili ci siamo resi conto che la scelta vegana non è solo una scelta che fa bene agli animali, al pianeta e all'anima, ma che è anche la scelta più naturale e salutare per l'essere umano. Quindi il primo figlio è stato cresciuto vegano. All'arrivo del secondo, Mattia, tutto è stato più semplice. L'esperienza con il primo era stata più che positiva!

I nostri bambini, oltre a rispettare e ad amare i loro "amici animali", godono di un'ottima salute, probabilmente migliore di molti altri bambini della loro età, crescono sani e forti e vedono la loro pediatra solamente per le tradizionali visite di controllo, durante le quali è la pediatra stessa a sottolineare l'ottimo stato di salute di entrambi.

Guarda il video di Andrea e Mattia e genitori

Andrea e Mattia

Yiannis

Il piccolo Yiannis era stato soprannominato "Brontolo" quando era nella pancia della sua mamma: nelle ecografie aveva un'espressione sempre imbronciata. Mai soprannome fu meno azzeccato! Ha iniziato a sorridere a 3 settimane, e non ha più smesso. Tutto lo diverte, soprattutto le canzoni di Peppa Pig, che balla a ritmo. L'unica cosa che gli piace più della musica è il cibo, a cominciare dalla sua "colazione dei campioni" con latte della mamma, pane, Tahin, frutta... quando ha finito dice "ancoia!". Adora il risotto allo zafferano con le lenticchie, ma guai a imboccarlo: fa tutto da solo!

Guarda il video di Yannis con la mamma

Yiannis

Giovanni e Anita

Giovanni ha 8 anni e Anita 5. Sono vegetariani dalla nascita e sono diventati vegani assieme a noi tre anni fa.

Mangiano pasta integrale ma anche i cereali in chicco, assaggiano tutte le verdure di stagione, preparate in ogni maniera. Hanno una gran varietà di sapori a disposizione: broccoli, quinoa, topinambour, tutti i tipi di insalate, riso integrale ecc. Hanno dei piatti preferiti molto classici per i piccoli: pasta al pomodoro, pizza, patatine.

I loro compagni di scuola sono curiosi ma rispettosi e così gli insegnanti. I bambini sono sereni nel seguire un menù diverso e spesso condividiamo riflessioni su questo, per essere certi che l'atto sociale del cibarsi sia vissuto nel migliore dei modi.

Cercano altri piccoli veg e sono sempre felici quando ne trovano.

Guarda il video di Giovanni e Anita e genitori

Giovanni e Anita

Matilde

Matilde ha 7 anni e, come i suoi fratelli (di 13 e 16 anni), è vegan, dato che la mamma lo è da 22 anni! Tutti loro hanno capito che non è giusto fare violenza agli animali e non serve mangiare carne o latte o formaggi.

Matilde, alla richiesta dei suoi compagni del motivo per cui non mangiasse carne, ma avesse il menù vegano, ha candidamente risposto: "Tu mangeresti il tuo Toby?" (cagnolino della sua amica). Loro l'hanno guardata inorriditi e le hanno risposto che quella che loro mangiano è carne, non sono animali! Matilde, invece, che sa che la carne è il corpo degli animali che vengono uccisi, ha replicato: "Io preferisco che i pesciolini stiano con la loro mamma, i vitellini con la loro mamma, i maialini con la loro mamma!" e ha fatto assaggiare loro i ceci che stava mangiando. Risultato: tutti hanno mangiato i ceci!

Matilde

Libero

Libero ha 15 mesi, è un bimbo dai capelli arancioni, occhi azzurri, un sorriso meraviglioso e contagioso! E' ancora allattato al seno e slattato vegano, pesa intorno ai 12 kg. È gentile, chiacchierone, coraggioso, imita i versi della mucca, pesce, cavallo, di un pappagallino, va pazzo per i Metallica e Skin :D

È un mangione, mangerebbe di continuo, va matto per tutta la frutta e la verdura, persino quella più impensabile come broccolo, limone, rapa, sedano rapa.

Libero

Gabriele, Flavio e Valerio

Come genitori siamo felici e consapevoli che la scelta vegna è stata per la nostra vita e per quella dei nostri bambini la miglior scelta che poteva essere fatta.

Gabriele, Flavio e Valerio rispettivamente di 10-8-8 anni, tutti allattati al seno fino il 18esimo mese, sono bambini sanissimi, sereni nell'animo e vivaci.

Sono già dei piccoli campioni nello sport, nell'atletica leggera stanno ottenendo risultati di rilievo!

Gabriele, Flavio e Valerio

Amelia

Io sono Amelia e ho 5 anni e mezzo. La mia nascita è stata la spinta decisiva per la mia mamma a mettere in atto il cambiamento che desiderava fare da tempo... un cambiamento fatto di salute, amore e rispetto per la vita in ogni sua forma.

Sono vivace, sensibile, faccio sorridere e ridere tutti, dicono che io sia molto intelligente, non mi ammalo mai, adoro gli animali... TUTTI, nessuno escluso (anche il mio amico geco che ha abitato un paio di giorni sul soffitto della mia cameretta e che ho salvato dalle grinfie della mia gattona) e da grande... nonostante mi senta chiedere spesso se farò l'artista....io so già che sarò una veterinaria; perché noi che non mangiamo gli animali, dobbiamo curarli e proteggerli (sue testuali parole!).

Amelia

Sakhi

Io sono Sakhi... ho 2 anni e 9 mesi e sono vegana da quando i miei genitori mi hanno preso in braccio, cioè 8 mesi fa, quando mamma e papà sono venuti a prendermi in India, e ci siamo adottati! Io ero già vegetariana da qualche mese e bevevo ancora il latte di mucca, ma è stato semplice per i miei genitori una volta in Italia sostituirlo con le bevande vegetali.

La pediatra e la nutrizionista dicono che sono una bimba sana, sveglia e molto ma molto attiva.

Il mio migliore amico, un anno più grande di me e futuro compagno all'asilo è vegetariano, chissà se un giorno diventerà vegano come me... io lo spero tanto!!!

Sakhi

Mia

La scelta vegan per nostra figlia è venuta spontanea, non abbiamo mai dubitato che fosse adatta anche ai più piccoli e ne abbiamo avuto conferma studiando i libri di nutrizione della dottoressa Luciana Baroni.

Mia ha 2 anni e 8 mesi, è stata allattata al seno fin dalla nascita e tuttora a richiesta.

I legumi sono stati e sono tuttora il suo piatto preferito, ma ora ha scoperto anche i dolci crudisti e non smetterebbe mai di mangiarli!

Mia è in perfetta forma e in linea con la crescita dei bambini della sua età. Anzi, io mi vanto delle sue pieghette nelle gambe e nelle braccia, alla faccia dei bambini vegani denutriti! Si ammala pochissimo e le passa di norma tutto in tre giorni. Noi siamo felici della nostra scelta!

Mia

Mariano

Siamo una famiglia interamente vegana, per etica e per salute; Mariano è vegano dal grembo materno. Ora ha 3 anni, è in splendida forma e cresce bene.

Mangia tutto ciò che mettiamo a tavola: tutti i tipi di verdura, frutta fresca tutti i giorni, cereali e pseudo cereali tutta la settimana e la pasta 2 volte a settimana, spezie varie. I suoi spuntini sono frullati di frutta e latte vegetale con una crema di frutta secca o semi tipo mandorle, tahin, semi di girasole, noci, canapa ecc.

Il suo piatto preferito penso siano gli spaghetti con pomodori e lattuga di mare essiccata, perché quando ne sente l'odore corre subito, e anche la pizza che faccio a casa con pomodoro, aglio e origano... ne va pazzo! Come dolce invece senza dubbio la mia torta, di una bontà unica, fatta con farina di farro, aromatizzata alla cannella e glassata al cioccolato fondente; segue la mousse di avocado e uvetta.

Mariano

Matteo

La nostra scelta alimentare è sicuramente innanzitutto legata a motivazioni etiche, quelle che spieghiamo a nostro figlio Matteo, ma anche salutistiche e spirituali.

Purtroppo la scelta è un po' contrastata dai miei genitori, che si occupano molto di Matteo. Devo lodare la città di Torino che da 3 anni ha inserito i menù vegani nelle scuole ed oggi stanno iniziando a comprendere che si può creare un menù vegano appetibile, cambiando il capitolato. Speriamo presto. Le cose che mio figlio preferisce? Ama la frutta, i gelati fatti con la frutta frullata e la guacamole.

Matteo

Flavio e Livia

La scelta vegana per i nostri figli è arrivata naturalmente, essendo noi una famiglia vegan. Ci siamo dovuti scontrare con l'incompetenza dei pediatri, ma alla fine siamo stati rassicurati da un pediatra esperto socio di SSNV, che ha confermato che l'alimentazione di Flavio era corretta e che cresceva benissimo.  Livia ha sicuramente giovato di un percorso già collaudato, anche dal punto di vista della mensa dell'asilo nido.

A Modena siamo stati noi i primi a chiedere e ottenere che venissero offerti anche menù vegani, abbiamo fatto da apri-pista. Nel corso del tempo i menù si sono evoluti e migliorati.

Piatto preferito di Flavio: minestre di legumi e lasagne con ragù di seitan.

Piatto preferito di Livia: vellutate e polpette fatte in casa. 

Crescono in salute e sereni e ora che Flavio ha 4 anni dice: "Sì, perché sono vegano io, mamma!"

Flavio e Livia

Francesco ed Emanuele

Francesco ha 4 anni, Emanuele 2, entrambi vegani dalla nascita, allegri e vivaci. Adorano gli animali, la natura e il mare. Francesco frequenta l'asilo comunale dove in mensa riceve pasti vegani. Adora la pasta coi broccoli e i pomodori. A Emanuele piace la pasta al sugo, gli anacardi e tutta la frutta.

Guarda il video di Francesco ed Emanuele con mamma e papà

Francesco ed Emanuele

Arianna

Arianna ha quasi 3 anni e le idee ben chiare: il suo piatto preferito sono i ceci! Non capisce come mai non tutti i ristoratori li prevedano nel menù. Li ha chiesti persino al bar di un autogrill! Li vuole anche per colazione ogni tanto!

Le piacciono molto anche gli altri legumi, gli spinaci, la pizza di quinoa, il tofu e la pasta.

Questo è per lei cibo, non i pesciolini che "stanno nell'acqua" o altri animali, perchè poi "piangono"!

Arianna

Mariasole

Mariasole, vegana dalla nascita (anzi, dal concepimento!), ha due anni. E' nata di 4100 g, dopo una gravidanza perfetta (era al 97esimo percentile).

E' sempre cresciuta sopra la media e nei suoi 2 anni di vita ha avuto la febbre due giorni e mai null'altro (raffreddore incluso). Va in piscina da un anno e ha già iniziato a sciare e ad andare in skateboard.

Mariasole

Giacomo

Io sono Giacomo, ho 5 anni e sono itagnolo e vegano dalla nascita. La mia mamma è spagnola e il mio papà genovese e da loro ho imparato a mangiare piatti di tutti e due i paesi. Adoro la pasta e soprattutto la pizza ma mi piace anche la paella di verdure e la fritattina di patate.

Sono contento di essere vegano per non fare del male ai nostri amici, gli animali! Mi dicono che sono un gran simpaticone, molto allegro e sensibile e quando mi chiedono se sono bello o brutto, io rispondo: SONO FELICE!

Giacomo

Anita

Anita ha una mamma ed un papà che hanno fatto la scelta dell'alimentazione a base vegetale da più di 4 anni, dettati da una sempre più crescente empatia nei confronti del mondo animale, e per una coscienza ambientale sempre più elevata.

Anita è una bimba meravigliosa, sana vivace ed intelligente, è ancora allattata e mangia un po' di tutto, ma vivrebbe di ceci pasta e ghiaccioli di frutta frullata! Noi impariamo da lei ogni giorno: per lei i suoi amici animali sono racconti, carezze, giochi e mai cibo.

Anita

Mete

Mete è vegan dal concepimento e il percorso di svezzamento (iniziato a 6 mesi) è stato molto naturale e spontaneo. Ci stiamo trovando molto bene nel nostro percorso.

Ora Mete ha 14 mesi, predilige la frutta, ne mangia moltissima ogni giorno, come verdure ama carote, broccoli, cavolfiori, spinaci, asparagi. Gli piace molto la quinoa ma anche la pasta di riso e il riso in generale. Come legumi gli piacciono molto le lenticchie ed i ceci, con i quali facciamo spesso l'hummus.

Mete è un bambino sano, felice e sereno. Con il cibo ha un rapporto equilibrato e sano, mangia di tutto e lo fa in maniera autonoma. Abbiamo il nostro orto biologico dove adora raccogliere da sè le verdure che mangeremo. :) 

Mete

Emanuele

Emanuele è nato dopo una tranquilla gravidanza vegana, pesava 4150 g ed era lungo 53 cm.
E' sempre cresciuto mantenendosi al 90esimo percentile, venendo allattato al seno in modo esclusivo per 5 mesi e poi fino ai 4 anni.
Lo svezzamento vegan secondo le linee guida gli ha garantito una crescita ottimale. Adesso ha 4 anni e una passione e un talento per la corsa, rifiuta da sè i cibi che contengono carne, se gli vengono offerti dice: "Gli animali sono amici, non cibo!". E' un vero vulcano di energia e... devono esserlo anche la sua mamma e il suo papà per seguirlo!

Emanuele

Stefano

Noi siamo vegani già da diversi anni e la scelta di seguire questo percorso di vita anche per Stefano è stata la cosa più naturale al mondo. Noi stiamo bene, perché non far stare bene nello stesso modo anche il nostro bambino?!
Stefano ha nove mesi ed è vegano già dal concepimento.
Adora il latte di mamma più di ogni altra cosa, ma quando si siede a tavola impazzisce per la frutta: prugne, uva, melone...
Inizia a muovere i primi passi, gattona per tutta la casa inseguendo i suoi adorati gatti ed è un concentrato di energia e risate.
La nostra avventura è iniziata da poco, ma la stiamo vivendo con molta serenità e consapevolezza: siamo certi di aver scelto la strada migliore per regalargli un futuro pieno di amore.

Stefano

Lorenzo

Siamo vegani da quasi 6 anni, abbiamo scelto questo stile di vita sopratutto per l'etica e ben presto abbiamo capito che questa scelta ci fa vivere in salute meglio di prima; non potevamo non sceglierla anche per il nostro piccolo. Già prima della gravidanza abbiamo cominciato a documentarci per crescere il nostro futuro bimbo in salute.

Lorenzo ha 16 mesi, è allattato al seno a richiesta e ha cominciato l'alimentazione complementare a 6 mesi e mezzo. I suoi pasti durante la giornata comprendono legumi, cereali, frutta verdura e sopratutto grassi della frutta secca. Lui adora il tofu, l'avocado, i piselli, la pera e mela, i ceci; va anche matto per la zuppa di lenticchie, la pasta con fave e pomodoro e i grissini di piselli che facciamo in casa.

Lorenzo è sempre cresciuto benissimo, è in buonissima salute, ora a 16 mesi pesa più di 11 Kg ed è alto 83 cm.

Lorenzo

Aura e Francesco

Aura (8 anni) e Francesco (2 anni e mezzo) sono nati e cresciuti vegani da mamma vegana. Aura è nata di 3,87 Kg di parto naturale e Francesco di 5,12 Kg di cesareo. Due gravidanze senza problemi, molto serene.
La pediatra non ci vede mai se non per i controlli annuali e dice che non può mettere bocca perché sono bambini bellissimi, sani e forti!
Siamo felici della nostra scelta di amore: siamo vegani per scelta etica.

Aura e Francesco

Dharma

Ho 3 anni e cresco molto bene, in forma e mai ammalata fino ad oggi! 
Sono vegana dalla pancia, da mamma vegana che mi ha seguito con uno svezzamento fisiologico con l'aiuto di una nutrizionista vegan per non farmi mancare niente... e io mangio tutto, ma adoro le polpette di qualunque tipo: lenticchie, ceci, verdure... basta sia polpettizzato! E la frutta! Ne mangerei in continuazione.
Mamma non riesce nemmeno ad immaginare di dare a me, una giovane vita, da mangiare una vita che non c'è più... e mi insegna il rispetto per tutti e tutto!

Dharma

Enea

Enea, detto anche "Eneone" dai suoi amici di scuola dell'infanzia, è un bellissimo bambinone di 5 anni e mezzo, da sempre vegano e che già diffonde fieramente il proprio amore per la natura ad amichetti e maestre.
Enea è un bimbo molto socievole, solare, curioso e tremendamente attivo, si ammala molto raramente ed ogni volta guarisce nel giro di pochi giorni senza la necessità di ricorrere all'utilizzo di farmaci.
E' anche un gran mangione e lo testimonia la sua crescita da sempre oltre il 97° percentile per altezza e peso, ama in particolare le lasagne al pesto, rigorosamente vegan, che gli prepara la sua mamma.
Da un mese è anche diventato l'amorevole fratellone di Cesare, che in quanto a crescita sembra già seguire le sue orme.

Enea

Andrea

Andrea ha 9 anni, è stato allattato al seno in modo esclusivo per il primo anno di vita, e in abbinamento agli altri cibi per i successivi tre anni Siamo stati seguiti egregiamente da un pediatra esperto di nutrizione a base vegetale che ci ha guidato in uno svezzamento "cruelty free".
E' cresciuto benissimo e ora questo regime alimentare è una sua scelta e ne parla volentieri con i suoi coetanei, invitandoli a pranzo a gustare burger di carciofi piuttosto che lasagna di soia, che poi questi bambini chiedono ai loro genitori e così ha introdotto anche nella loro dieta prodotti vegan.

Andrea

Eloise

Eloise ha 13 anni ed è vegana dall'età di 3 anni. La nostra è stata una scelta etica, per gli animali. Con il tempo ci siamo però accorti che ne beneficiava anche la salute (per esempio ad Eloise è scomparso il problema delle adenoidi infiammate che si portava dietro fin da piccola).
Gode quindi di ottima salute, nella sua alimentazione non mancano mai frutta e verdura, adora le fragole e il tortino di patate, la pasta condita con limone, olio e capperi con trito di pinoli e mandorle. Le piace cucinare ed aiuta il suo papà che è cuoco macrobiotico/vegano.
E' una ragazza molto sensibile, ama molto tutti gli animali e partecipa spesso con noi nell'attivismo a favore del loro benessere. Ha molti interessi tra cui il disegno e i videogiochi, pratica con successo arti marziali (Kara-te), il che stupisce sempre chi crede i vegani debolucci.

Eloise

Cristina

Noi genitori siamo diventati vegani nel 2014 e da allora abbiamo sempre pensato che avremmo trasmesso il nostro sentire anche ai nostri figli: così è stato e la gravidanza è trascorsa benissimo e con valori ematici ottimi fino alla fine. La bambina è stata allattata esclusivamente al seno, seguendo la sua curva. Ai 6 mesi abbiamo iniziato l'alimentazione complementare a richiesta, ovviamente vegan e, benché prediliga ancora il latte materno, ha avuto modo di apprezzare decine di cibi e consistenze differenti, molti dei quali nemmeno gli adulti intorno a noi mangiano, figuriamoci i bambini!
Gode di ottima salute, mai preso un antibiotico ancora, è serena, vivace e vitale!

Cristina

Amelia

Amelia è vegana dalla nascita, anzi dalla pancia visto che noi genitori abbiamo fatto questa scelta per motivi etici da ormai un po' di anni. Abbiamo iniziato alimentazione complementare verso i 6 mesi e mezzo, rivolgendoci ad un nutrizionista. Per il bisogno di nutrimento di un corpo in crescita volevamo essere seguiti da un professionista.
Verso i 9 mesi ha iniziato l'autosvezzamento, mangiando come mamma e papà. Non l'abbiamo mai imboccata perché volevamo potesse sperimentare gli alimenti con vari sensi e soprattutto non volevamo forzarla. Ancora oggi a 19 mesi si regola e mangia sempre da sola usando le posate da quando aveva 12 mesi! Il pasto viene ancora completato con latte materno a richiesta.
Amelia adora i fagioli, l'hummus, la pizza con tanto sugo e tutte le verdure.
È una bambina intelligente, dal carattere molto deciso. Ha iniziato a parlare molto presto ed è una gran chiacchierona! È sempre piena di energie, fa piscina da quando aveva 7 mesi.
Durante la mattina sta con i nonni, onnivori, che non solo rispettano la nostra scelta, ma la apprezzano perché ne vedono i benefici: Amelia è sempre cresciuta con ottimi percentili e, a parte qualche raffreddore occasionale, non si è mai ammalata.

Amelia

David

David ha 8 anni ed è vegano al 100% dall’aprile 2017. Ha seguito naturalmente e consapevolmente l’esempio di mamma e papà, prima vegetariani e poi vegani dal 2016.
Adora tutto quello che gli si propone, i primi piatti e le pizze vegan, le verdure fresche e crude, la frutta, gli Yogurt di soia, le lenticchie, i burger di ceci e la parmigiana di melanzane in versione rigorosamente vegan!
E' un bambino vivacissimo sempre pieno di energie, fa sport, suona tre strumenti, studia il russo, ama la musica classica e adora tutti gli animali, che considera suoi fratelli e non cibo!! Spesso le sue domeniche preferite consistono nel far visita ai rifugi che ospitano animali salvati da situazioni di maltrattamenti, dove può accarezzare, abbracciare e interagire con i nostri amici animali!!
Lo scopriamo di frequente fare attivismo anche con i suoi compagni di scuola e amici onnivori, ai quali spiega la sofferenza degli animali che si cela dietro le scelte alimentari e di vita non vegane...

David

Minerva

Minerva, 14 mesi.
Sono nata da genitori vegani, sono stata allattata al seno e ho saltato lo svezzamento perché le pappette insipide non fanno per me. A 8 mesi rubavo ceci al curry dal piatto della mamma, al nido ho il menu senza derivati animali e i nonni sapevano già cosa cucinare per me. Adoro i legumi, i cereali e la frutta.
Mi piace fare acquaticità, colorare con i pennarelli e svuotare i cassetti. Non mi piace dormire e restare a casa.

Minerva

Thiago

Sono Thiago e ho 29 mesi.
La mia mamma ha deciso di essere vegana prima che io nascessi. Durante la gravidanza, nonostante alcuni le dicessero che così non sarei cresciuto, non ha cambiato alimentazione. Quando sono nato ho dimostrato a tutti che da vegani si cresce benissimo: pesavo ben 3,550 kg! Tuttora cresco meravigliosamente: sono un bellissimo bambino, affettuoso, curioso e perspicace, mi piace correre, saltare, giocare all'aria aperta e leggere tanti libri!
Non mangio gli animali "perché sono miei amici", amo la natura, che rispetto, sono sempre felice e sorridente e la mia felicità è contagiosa!
Faccio grandissime scorpacciate di hummus (che io chiamo huffufuss), lenticchie, cecina e tutte le prelibatezze che cucino con la mia mamma (adoro cucinare).
Vivo con Prugna, la mia cagnolina speciale, che mi sta sempre vicina giorno e notte...

Thiago